Privacy Policy

Iscriviti al corso di Ecografia d'Urgenza a Bologna

Iscriviti al corso di Ecografia d'Urgenza a Bologna - Corsi di Ecografia d'Urgenza

In questo sito potrete ottenere informazioni riguardo all'Ecografia in Emergenza-Urgenza ed avere la possibilità di iscrivervi on line ai nostri Corsi di Formazione teorico-pratici in Ecografia d'Urgenza che si tengono presso il Dipartimento di Emergenza Urgenza dell'Ospedale Maggiore di Bologna.
 
Il Centro di Ecografia in Medicina d'Urgenza dell'Ospedale Maggiore origina da una esperienza di formazione teorica e pratica dei propri operatori iniziata nel 2007 che ha portato ad una efficace progressione e diffusione della metodica nelle Unità Operative del Dipartimento. 
 
L’orientamento culturale della formazione è specifico per il personale di area critica (medici specialisti e/o specializzandi) ed è basato sui principi e sulle tecniche didattiche più avanzate dell’ ecografia nelle emergenze cliniche, organizzative e ambientali.
 
Dal 2011 è stata riconosciuta dalla SIUMB ("Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia") come Scuola Specialistica in Ecografia in Medicina d'Urgenza.
 
La attività didattica del Centro di Ecografia in Medicina d'Urgenza di Bologna prevede:
· Corso di ecografia applicata alla gestione del paziente critico (Livello base)
· Corso di ecografia applicata alla gestione del paziente critico (Livello avanzato)
· Laboratori di ecografia
· Percorso di formazione per istruttori
 
Il Team dei Docenti è composto da Medici d’Urgenza, Anestesisti rianimatori, Cardiologi e Radiologi con esperienza pluriennale in ecografia, con percorso curricolare di docenza in ecografia d’urgenza, registrati come docenti in SIUMB (‘‘Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia’’) o in  altre società scientifiche del settore. 
Il Coordinatore della Scuola è la dott.ssa Soccorsa Sofia, dirigente medico di I livello presso il Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza dell'Ospedale Maggiore di Bologna.
 

 

 

Corso di Ecografia d'urgenza (Base)

Obiettivi:  Acquisizione delle nozioni fisiche, strumentali e tecniche per l’ uso essenziale dell’ecografo nell’approccio clinico-ecografico integrato al paziente critico.

Programma:
  • Fisica e biologia degli ultrasuoni
  • Strumentazione ecografica
  • Acquisizione dell’immagine e artefatti
  • Refertazione
  • Anatomia ecografica dei vasi, apparato respiratorio e cuore, cavità peritoneale, organi addominali e pelvi.
  • Integrazione dell’ecografia nella gestione del trauma, del paziente con insufficienza respiratoria, del paziente con addome acuto.
  • Incannulazione eco guidata delle vene centrali.   

Destinatari
: medici con formazione in ecografia nel paziente critico nulla o iniziale, come step iniziale obbligatorio di un percorso formativo specifico (propedeuticità: laurea in Medicina e Chirurgia, indipendentemente dalla specializzazione acquisita).
 
Organizzazione: lezioni teoriche e esercitazioni pratiche su modelli sani

Docenti: medici d’urgenza, anestesisti rianimatori, cardiologi e radiologi con esperienza pluriennale in ecografia, con percorso curricolare di docenza in ecografia d’urgenza, registrati come docenti in SIUMB (‘‘Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia’’) o in  altre società scientifiche del settore.

Durata del corso: 2 giorni

SedeAula Cesare Cesari, presso la Casa dei Donatori del Sangue in via dell’Ospedale,20 Bologna
 
Costo: 400 euro + IVA (è disponibile una quota ridotta per soci SIUMB e SIMEU)
 
Date 23-24 Marzo 2017 (corso al completo) e 12-13 ottobre 2017
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Corso di Ecografia d'urgenza (Avanzato)

Corsi Teorici Avanzati 

 

Ecografia nel Trauma

Bologna 23 Febbraio 2017

Per iscrizioni e informazioni:

info@noemacongressi

  

Laboratori di Ecografia d'urgenza

L

L’acquisizione di competenze ecografiche sufficienti a garantire performances individuali efficaci (cioè con accettabili sensibilità/specificità) per le singole aree di patologia oggetto della formazione non può prescindere da un adeguato training pratico con supervisione di un tutor. 
La durata minima del training pratico tiene conto delle curve di apprendimento per i singoli items clinico-ecografici oggetto della formazione, ed è complessivamente di circa 100 ore
  
Obiettivi: acquisizione delle ‘skills’ tecniche per la esecuzione di esami ecografici efficaci e di esperienza ‘sul campo’ nel riconoscimento dei quadri patologici.

Programma: sedute di formazione pratica in Medicina d’Urgenza, Pronto Soccorso, Rianimazione, Cardiologia e Radiologia
 
Destinatari: medici con formazione in ecografia di base o avanzata, come step iniziale obbligatorio di un percorso formativo specifico (propedeuticità: corso base o corsi avanzati).
 
Organizzazione: 1. sedute di circa 4 ore in Medicina d’Urgenza e PS per l’esecuzione di esami ecografici in pazienti ricoverati, con supervisione di un tutor. 2. attività sul campo in Pronto Soccorso, in affiancamento a un tutor.
 
Docenti: medici d’urgenza e anestesisti rianimatori con esperienza pluriennale in ecografia, con percorso curricolare di docenza in ecografia d’urgenza, registrati come docenti in SIUMB (‘‘Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia’’) o in SIMEU.

Durata del corso: i laboratori sono organizzati in edizioni di un anno, nell’arco del quale gli iscritti devono esaurire il loro debito formativo. 

Sede
: Ospedale Maggiore Bologna.
 
Costo: 500 euro + IVA se dovuta
 

Date: una edizione all’anno,  da gennaio a dicembre.

Per informazioni: ecourgenzabologna@gmail.com
Per iscrizioni:  inviare una mail di richiesta a: s.bonvicini@118er.it




 

Percorso di Formazione per Istruttori in ecografia d'urgenza

La capacità di trasmettere informazioni e competenze ai propri pari in ambito professionale è sottesa da:
  • Esperienza e competenza nella materia
  • Empatia, capacità di ascolto, rispetto e equilibrio nella gestione del rapporto verticale docente-discente
  • Conoscenza delle problematiche legate all’apprendimento

Il sapere in ecografia non è costituito solo da un bagaglio di informazioni tecniche e dal background culturale del discente (che sono una componente molto importante nell’ambito di cui trattiamo, cioè la gestione clinico-ecografica del paziente critico), ma anche da una complessa interazione di abilità manuali e visive che sono acquisite ma non prescindono da aspetti attitudinali che sono squisitamente individuali.
 
Il formatore in ecografia deve essere capace di:
  • Trasferire in modo chiaro e accessibile contenuti ‘verbali’ e ‘tecnici’
  • Guidare il singolo discente nella acquisizione di abilità manuali e visive appropriate, tenendo conto delle sue caratteristiche e degli eventuali ostacoli personali
  • Dare risposte articolate e corrette agli eventuali dubbi del discente, capacità che non può prescindere dalla competenza e sicurezza nella materia. Gli ultimi due punti si riferiscono prevalentemente alla fase di acquisizione delle skills pratiche.

Obiettivi
: promuovere un certo numero di formatori in ecografia di livello base in collaborazione eventuale con centri regionali diversi dall’Ospedale Maggiore in un progetto di formazione per istruttori. Questi istruttori avranno come riferimento il centro di formazione attività didattica. Ugualmente sarà possibile che le attività didattiche, con un corpo docente così composto, si svolgano anche in sedi decentrate rispetto all’Ospedale Maggiore.
        
Programma: una volta acquisite le competenze teorico-pratiche di base (corso base+1 step di formazione ‘sul campo’), l’aspirante istruttore (pur continuando il suo proprio percorso formativo) affianca un istruttore indicato dal coordinatore della scuola sia per gli aspetti di comunicazione verbale sia per la trasmissione di ‘skills’ pratiche, per un tempo che sarà determinato di volta in volta nel caso singolo mediante valutazioni in itinere. L’affiancamento avviene con la frequenza ai laboratori previa iscrizione.

Destinatari: medici con formazione in ecografia di base o avanzata, interessati a intraprendere un percorso di istruttori
 
Organizzazione: a seconda dell’esito della valutazione in itinere e in qualsiasi punto dell’affiancamento, l’aspirante istruttore viene valutato con tests specifici: produzione della casistica ecografica personale, sviluppo di due lezioni teoriche con tema designato (presentazione in Power Point), gestione di un’esercitazione su modello sano in ecografia di base, formulazione di un questionario per la valutazione dei discenti.
 
Docenti: medici d’urgenza, anestesisti rianimatori, cardiologi e radiologi con esperienza pluriennale in ecografia, con percorso curricolare di docenza in ecografia d’urgenza, registrati come docenti in SIUMB (‘‘Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia’’) o in altre società scientifiche del settore.

Durata del corso: individuale

Sede: Ospedale Maggiore Bologna.

Costo: 380 euro